I'm a gleek

😍❤

😍❤

😍😍❤

😍😍❤

“Settembre.
Ricominciare.
La sveglia.
Il disordine.
L’ansia.
Le foglie.
La pioggia.
Lunedì.
Autunno.
Studiare.
Porca puttana.
Buon settembre a tutti.”
— via (staywithmeyou)

(Fonte: stay-with-me-you, via la-ragazza-che-ama-gli-abbracci)

“Io ancora non riesco a capire come si facciano a perdere le persone. Cioè, non siamo accendini o mazzi di chiavi che accidentalmente lasciamo sul tavolo di un fast food o ci cadono di mano mentre camminiamo.Siamo persone dotate di intelletto e di personalità, dei sogni e dei sentimenti, delle peculiarità che ci rendono unici al mondo e meravigliosi così come siamo, anche se spesso non ce ne rendiamo conto.
Avanti ragazzi, abbiate un minimo di coraggio e di forza, soprattutto. Avete ‘perso’ una persona? Bene, ora andate da lei e ve la riprendete. Siamo uomini e donne concatenati fra noi da legami affettivi di ogni genere; non possiamo permetterci il lusso di lasciare andare ciò che ci sembra impossibile riparare solo per cause di ‘forza maggiore’, per opera di terze parti o perché era destino. Nulla è impossibile e il destino ce lo creiamo noi. Asciugate quelle lacrime, stringete i denti, fatevi forza e cambiate ciò che non vi sta bene.”
— (via comesoffionialvento)

(via xbrettbeau-deactivated20141021)

“Siamo ragazze d’inverno.
Camminiamo lente, ogni passo è uno sforzo che le persone non possono immaginare. Indossiamo felpe d’estate e beviamo thè a tutte le ore. Ci rintaniamo sotto i piumoni con le ossa congelate e le lacrime secche sul volto. Fumiamo troppo mentre gli altri, nel mondo, pranzano. Beviamo un litro d’acqua mentre gli altri, nel mondo, cenano. Saliamo sulla bilancia con le dita incrociate dietro la schiena. Siamo geni sconosciuti in matematica. Numeri, numeri, numeri ad ogni forchettata, ogni sorso, dietro ogni scatola, lattina, trai valori nutrizionali. Siamo forti con le nostre ossa sporgenti, così determinate da infilarci in vasche piene di acqua ghiacciata e spudoratamente bugiarde nei nostri “non ho fame”. Siamo capaci di digiunare giorni e abituarci al brontolio della fame. Abbiamo nemici e amici, amori e non amori, ma la nostra miglior amica - e peggio malattia - ce la portiamo come un macigno dentro alla testa.
Siamo ragazze d’inverno. Perchè chiamarci come ci chiamano i medici non ci piace. Siamo tutte diverse ma allo stesso tempo ci teniamo tutte per mano, combattiamo la stessa guerra: quella verso il nostro corpo.”
— Silvia Tarizzo. (via monolocaledietrolastazione)
“Cari Lovatics e non,
sono sempre io: Demi.
Per alcuni sono la pazza, il cattivo esempio o più semplicemente l’ennesima furbetta che vuole vendere inventando storie.
Io non voglio vendere assolutamente niente.
Voglio solo che la mia musica arrivi dritta ai vostri cuori.
Voglio che la mia voce possa aiutarvi nei momenti più difficili.
Esattamente come è accaduto a me.
Non voglio ricevere premi, riconoscimenti e soldi.
Voglio il vostro amore.
Voglio che voi siate forti.
Voglio che vi sentiate bene con il vostro corpo.
Voglio che vi sentiate belli.
E’ difficile da credere, per gli altri.
E’ difficile per loro immaginare che un/a ragazzo/a desideri cambiare il suo corpo. Non riescono a capire quanto possa soffrire guardandosi allo specchio.
Ma per voi, Lovatics, sono la stessa ragazza che fino a qualche anno fa girava video con la sua migliore amica, Selena, e li metteva su youtube. Per farvi vedere quanto due attrici/cantanti potessero essere normali e per niente vanitose o troppo fuori di sé.
Sono la Mitchie di Camp Rock che cantava ‘This is real, this is me’.
Sto scrivendo questa lettera, per tutti/e i/le ragazzi/e che stavano come me.
Per tutte le persone che non si sentono ‘abbastanza’.
Per i/le ragazzi/e che si vergognano dei loro fianchi, delle loro gambe o del loro volto.
E soprattutto per voi, miei amati Lovatics, che siete la mia luce.
Siete tutto ciò per cui ho lottato quando ero in clinica.
All’inizio pensavo: “Che mi importa? Che importa al mondo se muoio?”.
Ma poi ho aperto gli occhi e ho capito tutto.
Non è la gravità a tenermi sulla terra, ma il vostro amore e il vostro supporto.
Non so dove sarei in questo momento se non ci foste stati voi.
E voglio dire la mia. Voglio tentare di aiutarvi, infondervi coraggio proprio come avete fatto voi in quei mesi.
Ho sempre pensato che più magra fossi, più la gente mi avrebbe apprezzata.
Ma è davvero così? No.
C’è una bellezza molto più importante che ognuno di noi ha, al di fuori di quella fisica…La bellezza interiore.
Siamo tutti belli.
Siamo tutti meravigliosi.
Non c’è una sola anima su questo pianeta che sia brutta.
Nessuna vita è insignificante. Ognuno di noi ha la propria e deve sfruttarla al massimo.
Anche voi, Lovatics.
Mandate a fanculo chi vi dice che non potete.
Vivete la vostra vita. Ballate fino ad avere i capogiri, ridete, gridate, cantate, uscite, amatevi.
Amate voi stessi, perché nessuno sarà mai come voi.
Molte – troppe – volte ho danneggiato il mio corpo. E me ne pento.
Sapete perché?
Tanti ragazzi della nostra età muoiono giovani per cancro o diverse malattie.
E loro vorrebbero vivere, mentre noi che abbiamo una vita, la buttiamo via così. Pensando a non indossare quel vestito, che agli occhi degli altri potrebbe far vedere i due chili in più.
Viviamo pensando che vorremmo essere magre/i come le/i modelle/i nelle copertine.
Mentre i malati, vivono pensando che devono godersi la vita al massimo, perché presto questa gli verrà sottratta improvvisamente.
Non voglio i milioni, non voglio sentirmi dire che sono bellissima, non voglio che tutti i ragazzi si voltino a guardarmi quando cammino per strada.
Voglio che voi, la mattina vi svegliate e pensiate: “Demi Lovato crede in me. Demi Lovato sa che sono la/il ragazza/o più bella del mondo”.
Voglio che camminiate a testa alta, senza aver paura di incontrare lo sguardo di un estraneo.
Mettete addosso i vestiti che vi piacciono, senza temere che agli altri non possa piacere come stanno al vostro corpo.
Siate come dei grattacieli.
Se qualcuno vi abbatte, rialzatevi.
Se qualcuno vi ferisce, curate le vostre ferite.
Se qualcuno tenta di tirarvi giù, difendetevi.
Se qualcuno cerca di farvi sprofondare, aggrappatevi con le unghie alla consapevolezza di essere migliori di chi vi attacca.
E voglio un’ultima cosa.
Quando starete male o vi sentirete soli, ascoltate la mia musica.
Immaginate che io sia accanto a voi, sdraiata nel vostro letto, pronta ad asciugare le vostre lacrime come farebbe un’amica…. La mia musica sarà la vostra migliore amica, in quei momenti.
Indirettamente io sarò lì.
Non vi abbandonerò mai e poi mai.
Grazie per essere ancora con me, Lovatics.
Vi amo.”
— Demi Lovato. (via il-rumore-dei-pensieri)

Piangioo😭

“Quante cose sono cambiate in un anno..”
“Voglio una sigaretta!!”
Robin❤

Robin❤

“La vita è una continua presa in giro.
T’illude che qualcosa possa andare bene e appena giri l’angolo pesti la cacca di un cane…”
— let-me-kiss-u-hard-before-u-go (via let-me-kiss-u-hard-before-u-go)